Jennerstier World Cup

Jennerstier World Cup

Terza tappa di Coppa del Mondo e super risultati per i nostri #skitrabber!
 
Nella tre giorni in terra tedesca con tanto sole e bella neve gli atleti si sono cimentati nelle tre prove.
 
Nella Vertical a imporsi davanti a tutti sono stati due Svizzeri: la nostra Victoria Kreuzer e Werner Marti. Alle loro spalle a completare il podio in rosa la skitrabber Marianne Fatton (leader nella classica Overall) ed Alba De Silvestro.
 
Al maschile dietro a Remy Bonnet, Davide Magnini con i nostri attacchi si piazza terzo.
 
Dominio skitrabber nelle categorie giovanili con Alessandra Schmidt prima Espoir davanti alla compagna di squadra Giulia Murada mentre al maschile dietro a Magnini, Nicolò Canclini.
Tra gli Junior successo di giornata per il leader della classifica Aurélien Gay con Matteo Sostizzo ottimo terzo. Tra le ragazze, dietro all'americana Staberg, Lisa Moreschini e Caroline Ulrich completano il podio.
 
Nella gara individual dominio azzurro con Magnini alla sua prima vittoria tra i Senior con Nadir Maguet (La Sportiva/Trab) molto bravo a chiudere terzo alle spalle di Eydallin.
La gara in rosa è stata vinto dalla De Silvestro con le due skitrabber Marianne Fatton e Marta Garcia Farres seconda e terza. Da segnalare un'ottima Giulia Compagnoni quarta.
Tra le Espoir successo per Giulia Murada davanti alla Harrop e alla compagna Alessandra Schmidt con Giorgia Felicetti ai piedi del podio.
Tra gli U23 Nicolò Canclini alle spalle di Magnini davanti al Francese Anselmet.
Bissato il successo nella VK per Aurélien Gay, leader indiscusso della classifica Junior con il compagno Léo Besson alle sue spalle e Sostizzo quarto. 
Primo successo per Lisa Moreschini: la trentina con un garone si mette alle spalle Samantha Bertolina e Caroline Ulrich per un podio tutto marchiato Ski Trab!
 
​Grandi conferme anche dopo la terza giornata di gare con la prova Sprint. 
 
Nella categoria Junior tre skitrabber sul podio femminile con Samantha Bertolina a regolare Caroline Ulrich e Lisa Moreschini. A conferma dei super giovani atleti Ski Trab, dopo i due ori di Gay, è il momento di Léo Besson, al suo primo successo in Coppa del Mondo.
Gara avvincente tra i Senior con Arno Lietha a battagliare con Iwan Arnold per la prima piazza e Robert Antonioli che con un sorpasso "affamato" all'ultima curva si va a prendere la medaglia di bronzo.
Tra le donne, si conferma la più forte Marianne Fatton: la skitrabber ha regolato la slovacca Jagercikova ed Alba De Silvestro.
Conferme anche tra gli Espoir con Giulia Murada, seconda​, Arno Lietha primo di categoria ed Hans-Inge Klette secondo.
 
Il Team Ski Trab rientra dalla trasferta tedesca con 30 medaglie sulle 54 disponibili, un bottino di tutto rispetto!
 
Photo Credit: Sportdimontagna/ISMF